TAG Cloud

\2012 \mostra \rete-stirata \video \inProgress \completed \1997 \idea \allestimento \SanGimignano \Cemento \2011 \resina \Santa Maria della Scala \2003 \Firenze \actionBRICK \progetto approvato \Palermo \InnerRoom \Montefalco \2005 \ristrutturazione \maglia metallica \2002 \2010 \residenze \México \2009 \SCALA \2004 \BLU \appartamento \2008 \concorso \alluminio \Spagna \Chiusi \acciaio \CORTEN \Castellina in Chianti \parco \centro commerciale \Todi \aquapanel \pietra \lighting-design \uffici \vetro strutturale \Montepulciano \Rosignano \cultura contemporanea \China \Siena \2007 \corian \Sinalunga \BIANCO \Verona \2013 \pinacoteca \Venezia \2014 \laterizio

WEEKLY STUFF

 

Ci troviamo nei locali seminterrati della sede della Camera di Commercio di Siena. Gli spazi che siamo andati a riqualificare hanno subito negli anni innumerevoli modifiche che hanno soddisfatto varie necessità a seconda della destinazione d'uso dei fondi e secondo il susseguirsi dei committenti.  I fondi nascono come deposito camerale per pratiche e carteggi degli uffici soprastanti, per un periodo sono utilizzati anche come rimessa auto per la dirigenza camerale, per poi cedere gli spazi al prestigioso bar-caffetteria della Famiglia Nannini, con il nome de “La Favorita”,disposto sia sul piano seminterrato sia sul piano terra. 
L'attività ,dopo vari cambi di gestione continua oggi a lavorare utilizzando solo il piano terra lasciando così a totale uso della Camera di Commercio i locali con accesso da Via Tozzi.
 
Cercando di interpretare al meglio le richieste e le esigenze dell'amministrazione che ha indetto un concorso pubblico, siamo intervenuti sullo spazio nel modo più minimale possibile, così che  l'area potesse rimanere flessibile ,elegante e contemporanea. Si è creato una sala espositiva polifunzionale , che ha superato il grande dislivello che c'è tra ingresso e quota-sala con una rampa che piega più volte sul lato corto.
 Abbiamo mantenuto l'originaria forma dei locali  , creando solo aperture più ampie e consolidando pertanto vecchi pericolanti architravi: il vecchio corridoio diventa così una saletta espositiva, spazi e anfratti inutilizzati diventano nicchie illuminate e servizi igienici e/o ripostigli, il vecchi ingresso  diventa una bussola di vetro dalla quale si può ammirare le opere esposte avendo pressoché presente l'insegna luminosa che riporta “Camera di Commercio di Siena”. 
Il nostro lavoro prosegue cercando di arredare prima con  la luce (sempre in modo più flessibile possibile, così che un domani si possa usare la sala sia come mostra temporanea/permanente, sia come sala convegni e ricevimenti) sia con delle pannellature alle pareti e tavoli centrali di estrema semplicità.
L'utilizzo dei materiali rientra è in linea con il linguaggio dello studio, vetri, acciai satinati e gres porcellanati di ultima generazione, pur tenendo conto sia della tradizione del luogo sia la tipologia di edificio in cui ci troviamo.
 
COLLABORATORI: Irene Monciatti

2011

camera di commercio

locali seminterrati

fotografie Paola De Pietri



Category: EXHIBIT DESIGN

Tags: \2011 \allestimento \BIANCO \completed \Siena